Termini e condizioni di Hleut

Legenda

Sito: Hleut, dominio di proprietà della Hleut srls. e da questa gestito.

Utente: chiunque si registra sul sito hleut.com e partecipa all’acquisto di un bene, versando anche solo 1€.

Accordo per gli utenti

Di seguito sono descritti i termini e le condizioni alle quali la Hleut srls., società proprietaria e gestrice del marchio e del software hleut, offre agli utenti l’accesso ai propri servizi disponibili sul sito Hleut.com sulle App e sugli altri siti web correlati in cui compare questo Accordo.

Presentazione e scopo

Benvenuto sul nostro sito web. Utilizzando i servizi disponibili su hleut e sugli altri siti web correlati in cui appare questo Accordo (singolarmente chiamati “il sito”), accetti i seguenti termini e condizioni, compresi i termini richiamati attraverso i link e le condizioni generali relative ai siti web dei nostri affiliati.

Per diventare un utente hleut, è necessario leggere ed accettare tutti i termini e le condizioni presenti in questo Accordo per gli utenti (seguitamente per brevità anche l’”Accordo”), nelle Regole sulla Privacy e nelle altre regole dei siti ad esso collegati. Se non si accettano i nostri termini e condizioni,invitiamo a non utilizzare i nostri servizi. Consigliamo vivamente di accedere anche alle informazioni e alle regole dei siti correlati e di prenderne visione durante la lettura del presente Accordo. Accettando questo Accordo, ci si impegna anche a riconoscere che l’utilizzo da parte dell’utente di altri siti web gestiti da Hleut srls o da altre società del gruppo Hleut srls sia regolato dall’accordo per gli utenti o dai termini e condizioni d’uso e dalle regole sulla privacy pubblicate sugli stessi. L’accordo per gli utenti o i termini e condizioni d’uso applicabili ai vari siti correlati di Hleut sono quelli che compaiono in calce alle pagine di ogni relativo sito web.

Questo Accordo è valido a partire dal 01.06.2021.

Il nostro scopo è quello di creare un qualcosa di divertente, semplice ed efficace, mediante una modalità di vendita-acquisto che possa aiutare l’Italia, le Sue Imprese, Aziende, Ditte, i Suoi Artigiani e tutti noi da questa profonda crisi che ci occupa, o quanto meno di provarci,mediante una modalità di “vendita-acquisto” particolare ed offrendo la possibilità di pubblicizzarsi a scala globale, cercando di liberalizzare il più possibile l’attività imprenditoriale dei singoli iscritti, nella speranza di poter fatturare una “plusvalenza” grazie ad un sistema di “vendita” basato su una piccola partecipazione in quote di ogni singolo cittadino che intende concorrere, in parte, all’acquisto del bene nella speranza di aggiudicarsi, mediante l’assegnazione al proprio € versato, la proprietà dello stesso.

Più precisamente, offriamo la possibilità, ai soli iscritti (titolari di P.iva e regolarmente iscritti alla Camera di Commercio della provincia di appartenenza), oltre che di pubblicizzare mediante foto, video e descrizione, la propria attività, i propri prodotti e la propria professionalità, di poter “vendere” i propri prodotti commerciali, che siano essi mobili od immobili, mediante l’acquisto di beni di partecipazione a quota fissa, che una volta assegnati nella loro totalità e raggiunto il prezzo deciso dall’imprenditore saranno oggetto di una assegnazione computerizzata, che in alcun modo può essere condizionata da alcuno e che darà il diritto di assegnazione della proprietà all’unico estratto.

In secondo luogo, mediante il nostro sistema, vorremmo creare un qualcosa che, oltre a far incassare mediante “fatturazioni-tasse” allo Stato Italiano un “di più”, possa, magari, cambiare la vita di qualcuno.

Ovvero, cercando di smuovere quello che ad oggi è il mercato più fermo, poter riuscire a “vendere-assegnare” immobili o beni di assoluto valore, che poi, potrebbero a loro volta, essere monetizzati da una successiva vendita privata da parte di colui che si aggiudica la proprietà, con un successivo naturale nuovo investimento sul mercato nazionale; ricordando che, non solo vi sarà sempre un “vincitore”, ma la possibilità di “aggiudicazione-vincita”, numeri alla mano, è di gran lunga più alta rispetto alla probabilità di vincita di un qualsiasi premio intermedio  attualmente previsto dai giochi nazionali od europei.

Quindi, concludendo sul punto, da un lato offriremo allo Stato un triplice guadagno su ogni singolo oggetto, dall’altro, speriamo, in riferimento all’oggetto, cambieremo la vita di qualcuno:

Esempio in merito al triplice guadagno statale: un semplice telefonino venduto normalmente corrisponde ad una singola fattura; mentre, lo stesso telefonino assegnato da HLEUT, corrisponde alla medesima fattura del negoziante, alla NOSTRA fattura sul compenso, alla fattura del corriere necessario per la spedizione dello stesso. Questo è il triplice guadagno di cui pocanzi  si è parlato.

Esempio per probabilità, monetizzazione e successivo investimento: immobile di 2.000.000,00€; significa al massimo una possibilità su 2milioni, ovvero NULLA rispetto al calcolo di possibilità di un qualsiasi tipo di gioco a premi, lotteria o simili in riferimento solamente ai premi intermedi; vi sarà sempre e comunque un’assegnazione di proprietà-vincita. Il soggetto che si vedrà assegnare la proprietà, ne potrà usufruire come meglio crede, pertanto, potrebbe anche immediatamente monetizzare lo stesso mediante una vendita successiva e privata. Più precisamente, un soggetto di Siracusa potrebbe non essere interessato a mantenere la proprietà su un immobile sito in Trieste, ma in relazione all’investimento fatto, potrebbe poter vendere lo stesso bene anche se ad un prezzo inferiore rispetto a quello di mercato, perciò l’immobile di 2.000.000,00€ potrebbe accettare di venderlo anche a cifre inferiori monetizzando lo stesso, investendo, poi, sicuramente quanto incassato nuovamente nel mercato nazionale.

Continuando:

Esempio: venditore di auto

Mezzo di valore commerciale 30.000,00€ (trentamila,00 euro).

Il titolare della concessionaria decide di richiedere mediante il nostro sito la vendita del bene a 30.000 volte 1€ (trentamila); raggiunta la quota richiesta dal venditore, il software ne assegnerà la titolarità ad un unico proprietario.

Tale modalità di vendita sancirà:

  1. un soggetto che potrà vedersi titolare di un mezzo di un valore sicuramente molto più importante rispetto a quanto versato, che forse mai avrebbe potuto permettersi e potrà goderne come meglio crede;
  2. una concessionaria che potrà fatturare la vendita di un ulteriore veicolo;
  3. lo Stato che incasserà tasse maggiori.

La partecipazione all’acquisto parte sempre da € 1,00 (uno), tenendo conto dei costi e del valore commerciale del bene, ogni iscritto potrà partecipare versando un numero di € a sua scelta, ma vogliamo garantire anche a colui che voglia contribuire con solo un euro all’acquisto del bene, la possibilità di aggiudicazione dello stesso.

Nel caso in cui non verrà soddisfatta la domanda dell’imprenditore nel tempo stabilito, verranno ridistribuiti i singoli € versati, ma di questo si parlerà dettagliatamente più avanti nei “Termini e Condizioni”, punto “assegnazione crediti e rimborso”.

Questo, dunque, il nostro intento, secondo tale modalità di vendita, speriamo in una  ripresa economica nazionale.

“Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose. La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura. E’ nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere ‘superato’.

Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento e dà più valore ai problemi che alle soluzioni. La vera crisi, è la crisi dell’incompetenza. L’inconveniente delle persone e delle nazioni è la pigrizia nel cercare soluzioni e vie di uscita. Senza crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una routine, una lenta agonia. Senza crisi non c’è merito. E’ nella crisi che emerge il meglio di ognuno, perché senza crisi tutti i venti sono solo lievi brezze. Parlare di crisi significa incrementarla, e tacere nella crisi è esaltare il conformismo. Invece, lavoriamo duro. Finiamola una volta per tutte con l’unica crisi pericolosa, che è la tragedia di non voler lottare per superarla”(da “Il mondo come io lo vedo” di Albert Eistein).

In punto di diritto

Definizione di lotteria (estranea alla nostra attività ed iniziativa): lotteria[lot-te-rì-a] s.f.

  • Gioco consistente nella vendita di tagliandi numerati che si sorteggiano in una determinata quantità, dando diritto ai possessori dei numeri estratti di riscuotere i premi corrispondenti || l. nazionali, quelle gestite dallo stato || fig. vincere alla l., avere un colpo di fortuna

Definizione di riffa(estranea alla nostra attività ed iniziativa):riffa1 [rìf-fa] s.f.

  • Lotteria privata i cui premi sono degli oggetti

Libertà imprenditoriale (sulla quale si basa il nostro pensiero, la nostra attività e la nostra iniziativa):

Art. 41.

L’iniziativa economica privata è libera. Non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana. La legge determina i programmi e i controlli opportuni perché l’attività economica pubblica e privata possa essere indirizzata e coordinata a fini sociali.

I concorsi e le operazioni a premio possono essere effettuate soltanto da imprese produttrici, commerciali fornitrici o distributrici dei beni o servizi oggetto della promozione con la finalità di promuovere la conoscenza o la vendita di prodotti/servizi, la visibilità del marchio o dell’insegna.

Detto ciò, anche le organizzazioni rappresentative dell’associazionismo economico tra imprese costituite sotto forma di consorzi e società cooperative possono assumere il ruolo di promotori.

*********

Vogliamo far presente come il caso che ci interessa non possa essere in alcun modo riconducibile alle lotterie così come tradizionalmente intese, e\o alla riffe e\o a qualsiasi altro tipo di concorso a premi, tutti casi nei quali unico elemento comune a noi è la “vendita” di beni tramite la partecipazione della comunità Hleut all’acquisto del bene stesso, tra i quali verrà individuato e designato un unico “assegnatario”.

Si deve specificare che nel nostro caso saranno gli stessi imprenditori a promuovere l’iniziativa ed i propri prodotti commerciali, chiedendo però, come unico presupposto per la riuscita dell’operazione, l’acquisto del bene oggetto della proposta; non può prescindere dalla sola partecipazione di alcuni utenti l’effettiva assegnazione finale, pertanto, si partecipa in “gruppo” al raggiungimento del prezzo stabilito con conseguente assegnazione ad uno solo che si intesterà la proprietà del bene.

 E’ intuitivo come sia completamente estraneo, seppur vicino per modalità, il nostro sistema di vendita alle lotterie così intese, ma deve essere ben chiaro che è solo l’imprenditore a stabilire l’oggetto ed il suo valore, il numero di euro formanti il loro prezzo unitario, così come non è assolutamente certa l’assegnazione del bene stesso, essendo come detto subordinato e condizionato dal raggiungimento del valore stabilito.

Più semplicemente, solo se l’imprenditore vedrà soddisfatta la sua domanda (con il raggiungimento della vendita di tutti gli euro disponibili), perciò venduto il bene per il suo valore (indifferentemente che la somma sia versata da un singolo acquirente o sia più semplicemente la somma di piccole quote versate da più soggetti, cosa che ben poco interesserebbe all’imprenditore) potrà assegnare il bene ad uno solo tra coloro che hanno contribuito all’acquisto dello stesso.

Come utilizzare Hleut

L’utilizzo del nostro sito e dei nostri servizi comporta il divieto di:

  • pubblicare contenuti od oggetti in una categoria o in sezioni non appropriate sul nostro sito o attraverso i nostri servizi;
  • violare la legge, i diritti altrui o le nostre regole come quelle relative agli Oggetti di cui è vietata la vendita ;
  • utilizzare il nostro sito o i nostri servizi se non si ha la capacità di agire e di stipulare contratti legalmente vincolanti, se si ha meno di 18 anni o se si è stati sospesi temporaneamente o definitivamente dal nostro sito;
  • di acquistare quote di partecipazione per l’assegnazione del bene se non si è in grado di verificare l’autenticità dell’identità del venditore;
  • di consegnare gli oggetti venduti, sarà compito nostro effettuare ritiro e consegna;
  • manipolare il prezzo degli oggetti o interferire con le inserzioni di altri utenti;
  • aggirare o manipolare la struttura delle tariffe, l’elaborazione della fatturazione o le tariffe dovute ad Hleut ed alla Hleut srls che ne gestisce il software;
  • pubblicare dati falsi, inesatti, fuorvianti, diffamatori o calunniosi (comprese le informazioni personali);
  • intraprendere azioni volte a destabilizzare il sistema di Feedback (come ad esempio visualizzare, importare o esportare informazioni sui commenti di Feedback al di fuori del sito oppure utilizzarle per scopi che non hanno alcuna relazione con Hleut);
  • trasferire il proprio account Hleut (compreso il feedback) e l’ID utente ad altri;
  • utilizzare o pubblicare spamming, messaggi a catena o schemi di vendita piramidale;
  • diffondere virus o qualsiasi altra tecnologia volta a danneggiare Hleut oppure gli interessi o diritti di proprietà di utenti Hleut;
  • copiare, modificare o diffondere il contenuto del sito o i diritti di proprietà intellettuale e i marchi registrati da Hleut, oppure copiare in modo manuale o automatico o raccogliere in qualsiasi modo informazioni sugli utenti, compresi gli indirizzi email, senza il necessario consenso.

Abuso di Hleut

Hleute la Community lavorano insieme per mantenere in funzione il sito ed i servizi in modo ottimale e per garantire la sicurezza della Community stessa. Invitiamo a segnalarci problemi, contenuti offensivi e violazioni delle regole.

Diventando Partner del nostro sito ed acquistando pertanto la veste di  “VENDITORE” ci si riconosce titolari dei diritti di proprietà dei beni inseriti, degli oggetti messi in vendita e si garantisci che non violino il diritto d’autore, i marchi registrati o altri diritti di proprietà intellettuale di soggetti terzi. Chiunque ritenga che i suoi diritti siano stati violati è invitato a segnalarlo per consentirci di svolgere le opportune indagini o accertamenti.

Se Hleut ritiene che un utente abbia compiuto azioni che possano comportare problemi, responsabilità legali o che tali azioni siano contrarie alle proprie regole potrà, a mero titolo esemplificativo, limitare, sospendere o interrompere i servizi e l’account dell’utente, vietare l’accesso al sito, ritardare o eliminare i contenuti salvati e prendere provvedimenti tecnici e legali per impedire a tale utente di accedere al sito. Hleut si riserva inoltre il diritto di cancellare account non confermati o account inattivi da molto tempo.

Tariffe e servizi

La registrazione al sito e la presentazione di offerte d’acquisto nonché la vendita di oggetti sono tutte attività gratuite. Hleut si riserva di modificare o prevedere una tariffa per quanto attiene la vendita di oggetti o l’iscrizione al Sito. Le tariffe applicate saranno pagate nei soli casi di riuscita “vendita”, a percentuale e comunque sarà possibile visionarle quando metti in vendita un oggetto, avendo l’opportunità di controllare ed accettare le tariffe che ti verranno addebitate in base al valore da Te chiesto; le percentuali  riconosciute ad Hleut come intermediazione, pubblicità e gestione sito  sono soggette a modifiche saltuarie. Le modifiche alle regole relative alle tariffe sono valide trascorsi 10 (dieci) giorni dalla loro pubblicazione sul sito.

Salvo quando diversamente specificato, tutte le tariffe sono indicate in euro (EUR).

Si specifica che il prezzo di vendita richiesto sarà comprensivo delle spese riconosciute ad Hleut, nonché delle eventuali spese di spedizione, notarili o legali che si rendano necessarie in relazione alla tipologia del bene oggetto di vendita/assegnazione.

Pertanto, al raggiungimento della cifra richiesta, verranno accreditate le somme dovute all’imprenditore, stornate delle spese sostenute; sarà cura del venditore accertarsi della somma da richiedere per il bene scelto.

Concludendo, una volta assegnato il bene, l’acquirente non avrà spese da sostenere, così come il venditore essendo compito esclusivo della hleut  quello di effettuare gli storni/decurtazioni delle dovute spettanze (ad es. intermediazione).

Precisamente, sarà guadagno di Hleut la cifra pattuita con il partner pari al cd “sconto” applicato sul prezzo di listino.

Spese di Gestione del Sito e Compenso – spese di spedizione

Per una massima trasparenza, il sito sin d’ora, rende noto che potrà prevedere un numero massimo di inserzioni mensili inserite da un unico imprenditore, così come si valuterà la possibilità di richiedere il 4% sul valore del bene già al momento della registrazione dell’inserzione stessa, trattenendo il restante 6% al momento della riuscita vendita-assegnazione (questo perché i costi di gestione sono comunque sostenuti a prescindere dalla riuscita vendita-assegnazione o meno: nella speranza di riuscire ad evitare quanto appena detto, inizialmente non sarà previsto alcuna spesa da parte di alcuno).

Contenuto

Quando si forniscono ad Hleut i contenuti, si concede alla Hleut una licenza d’uso perpetua, irrevocabile, senza limiti territoriali, a titolo gratuito e trasferibile (a più livelli) dei diritti d’autore, dei diritti di pubblicazione e dei diritti sulle banche dati di cui sei titolare in relazione a tali contenuti, in qualsiasi formato già esistente o futuro.

Se si sceglie di includere nelle inserzioni dei contenuti estratti dai cataloghi, l’utente sarà responsabile dell’accuratezza delle inserzioni e farà in modo che queste non contengano informazioni fuorvianti. L’utente accetterà di non attribuire la responsabilità di imprecisioni nei cataloghi ai fornitori degli stessi. I cataloghi potrebbero contenere materiale protetto dal diritto d’autore, marchi commerciali o altri diritti di proprietà intellettuale. Potranno essere utilizzati i cataloghi esclusivamente a scopo informativo e per effettuare inserzioni sul sito. Non si potranno utilizzare i contenuti dei cataloghi violando i diritti di terzi.

Cos’è l’Euro elettronico o Euro di partecipazione

L’Euro elettronico o euro di partecipazione è l’euro che l’utente verserà per partecipare all’acquisto del bene che, raggiunta la quota richiesta dal venditore, farà partire il software che ne assegnerà la titolarità ad uno solo degli euro versati dagli utenti (il software poi individuerà CHI ha versato quell’euro e a questi verrà assegnata la proprietà).

Ogni utente potrà versare il numero di euro che desidera, ferma restando la disponibilità degli euro ancora disponibili al momento del versamento.

Se sei “venditore”:

  1. sollevi il sito da qualsiasi responsabilità sul bene inserito;
  2. ti dichiari titolare del bene e ne rispondi nei confronti di tutti gli acquirenti che si ritengano raggirati da una Tua inserzione, fittizia, fuorviante o menzoniera.

Se sei iscritto come “acquirente”:

  1. riconosci nel venditore l’unica Tua controparte eventuale;
  2. sollevi il sito da ogni responsabilità sul bene.

Il sito:

  1. si occupa di effettuare il ritiro e la consegna del bene;
  2. garantisce per il regolare versamento degli euro di partecipazione, nonché della regolarità dell’ assegnazione mediante programma computerizzato ed automatico di “assegnazione e sorteggio”;
  3. si occupa di effettuare gli accrediti al “venditore”, stornati delle sole spese precedentemente accettate, tra cui quelle di ritiro e consegna;

P.S. Gli accrediti verranno effettuati solo al momento della presa in consegna da parte di un nostro corriere assicurato del bene oggetto di vendita.

Tempi e durata

Sarà l’imprenditore a decidere il valore del bene e la durata massima di riuscita raccolta-vendita.

La durata massima di tentata vendita è di un anno, nel momento del versamento dell’ultimo euro disponibile e, pertanto, al raggiungimento del prezzo richiesto dal venditore, partirà istantaneamente ed automaticamente il software che individuerà quale sarà l’euro versato che si aggiudicherà il bene.

Assegnazione crediti e rimborso

Se si intende partecipare in quota all’acquisto del bene per partecipare all’eventuale assegnazione del bene, si deve essere iscritti al sito.

L’iscrizione è gratuita ma necessaria al fine di poter garantire la veridicità ed il reperimento dell’utente, nonché il riconoscimento del soggetto aggiudicatario del bene e la consegna dello stesso.

La richiesta dei beni in vendita da parte dei vari imprenditori rappresenterà i crediti;

1 credito è pari ad 1 euro.

Si acquistano crediti per il valore degli euro che si intendono versare sul proprio conto Hleut.

Tali crediti potranno essere usati solo ed esclusivamente all’interno del sito Hleut per la partecipazione all’acquisto di beni presenti su Hleut.

In caso di partecipazione all’acquisto per una inserzione che non andrà a buon fine nel tempo stabilito, verrà annullata la vendita e contestualmente verranno ridistribuiti i crediti a tutti coloro che avevano aderito.

Nel caso in cui si vorrà richiedere il trasferimento dei crediti in euro su un proprio conto, sarà possibile richiederlo solo per importi pari o superiori a € 5,00 (cinque,00), ma con le spese di transazione bancaria, se previsto, a carico dell’utente richiedente.

Unica responsabilità a carico dell’iscritto-vincitore è quella di poter garantire la consegna del bene da parte del corriere incaricato, ovvero, contattato dal sistema e dal corriere, si renda disponibile e reperibile per il ritiro.

Pertanto, nel caso in cui, il sito sia costretto a sostenere spese di deposito per un mancato ritiro, ci si riserva ogni azione per il risarcimento del danno subito per colpa del soggetto-vincitore inadempiente.

Responsabilità

L’utente esonera Hleut da qualsiasi responsabilità associata a contenuto, attività o inattività, oppure derivante da oggetti messi in vendita da altri utenti. L’utente riconosce che Hleut non è un “Venditore”. Il sito è semplicemente un luogo dove chiunque può pubblicizzare la propria attività, professionalità e prodotti, vendere e acquistare oggetti, in qualsiasi momento, da qualunque postazione Internet, in qualsiasi luogo e con diverse modalità, ad esempio attraverso vendite a prezzo fisso e\o  a quote di partecipazione all’acquisto. Hleut non ha alcun ruolo nella compravendita che si svolge tra gli utenti a seguito della loro attività sul sito e non ha nessun controllo o responsabilità in merito alla qualità, sicurezza, liceità degli oggetti pubblicizzati. Hleut non può inoltre verificare la veridicità e l’accuratezza delle inserzioni o la capacità degli utenti di vendere, acquistare e fare acquisti né può assicurare che un acquirente o venditore sia effettivamente in grado di portare a termine una compravendita, ma si occupa solo di dare spazio ad ogni azienda, ditta, società che voglia pubblicizzarsi e mettere i propri prodotti in “vendita” assegnata mediante la partecipazione del “gruppo” tra cui uno solo risulterà aggiudicatario/estratto e, pertanto, acquirente definitivo.

Hleut non trasferisce la proprietà degli oggetti dal venditore all’acquirente e non garantisce l’accesso continuo ed ininterrotto al sito e ai propri servizi, che può essere condizionato da fattori al di fuori del proprio controllo. Di conseguenza, nei limiti previsti dal Codice del Consumo e da altre leggi vigenti, Hleut esclude qualsiasi garanzia, termine e condizione implicita. Hleut non è in alcun modo responsabile delle perdite economiche, di avviamento o per danni alla reputazione né per danni diretti, indiretti o conseguenti derivanti dall’utilizzo del proprio sito e servizi.

In ogni caso l’eventuale risarcimento per la responsabilità di Hleut nei confronti degli utenti o nei confronti di terzi è limitato all’importo delle tariffe Hleut pagate dall’utente nei 12 mesi precedenti e comunque fino alla concorrenza dell’importo massimo di EUR 100,00 (euro cento,00).

Manleva

Accettando il presente Accordo l’utente si impegna a tenere indenne Hleut e Hleut srls nonché i dipendenti, i dirigenti, gli agenti e qualsiasi società del gruppo, compresi i loro dipendenti da qualsiasi pretesa o richiesta di risarcimento di danni proveniente da terzi, che possa derivare dalla violazione anche di una sola delle condizioni contenute in questo Accordo, degli obblighi di legge o dei diritti di terzi.

Accesso ed interferenze

Il nostro sito contiene strumenti per l’esclusione dei sistemi automatici dei motori di ricerca. La maggior parte delle informazioni disponibili sul nostro sito è aggiornata in tempo reale ed è di proprietà della                   oppure è stata concessa in licenza d’uso dai nostri utenti o da terzi. Accettando l’Accordo ci si impegna a non usare programmi software o altri meccanismi automatici o manuali per copiare o accedere alle nostre pagine web o al loro contenuto.

L’utente si impegna inoltre a:

  • NON compiere alcuna azione che possa causare un irragionevole sovraccarico di attività delle nostre infrastrutture tecnologiche e del nostro sistema;
  • NON copiare, riprodurre, alterare, modificare o divulgare i contenuti del sito (ad eccezione delle Informazioni personali) senza l’autorizzazione espressa del sito in forma scritta o il consenso espresso di terzi titolari dei diritti di proprietà intellettuale su tali contenuti;
  • NON usare alcun meccanismo, software o procedimento che possa interferire con il corretto funzionamento del nostro sito;
  • NON aggirare i nostri strumenti per l’esclusione dei sistemi automatici dei motori di ricerca (robot) o altre procedure adottate da Hleut per prevenire o limitare l’accesso al sito.

Privacy

Hleut non vende né cede le informazioni personali a terzi a scopi di marketing senza l’esplicito consenso. I dati saranno trattati esclusivamente ai sensi delle nostre Regole sulla Privacy. Per Hleut la tutela della privacy dei propri utenti è molto importante. I dati saranno conservati ed elaborati in computer che si trovano in Italia e che sono protetti da dispositivi di sicurezza fisici e tecnologici. Accedendo al proprio account è possibile consultare i dati forniti e modificarli. Per una descrizione completa di come utilizziamo e tuteliamo le informazioni personali sono consultabili le nostre Regole sulla Privacy. Se si è contrari al trasferimento o all’utilizzo dei propri dati secondo tali modalità, la hleut invita a non utilizzare i servizi offerti. I dati degli utenti ci sono indispensabili per il solo fine di poter completare e garantire l’effettiva consegna del bene nonché consentire il contatto per eventuali chiarimenti in merito a vendite o acquisti.

E’ pertanto necessario inserire ogni reale riferimento e dato personale, in caso contrario Hleut non può rispondere di eventuali impossibilità di riconoscimento, consegna e assegnazione di alcun tipo di bene.

All’interno delle pagine che contengono le inserzioni personali potranno comparire, a discrezione di Hleut, banner pubblicitari o informazioni commerciali relative a terzi (società o persone fisiche) o ad altri servizi offerti da Hleut o dalle altre società del gruppo Hleut Srls.

Risarcimento

L’utente accetta di risarcire e manlevare Hleut e Hleut Srls, nonché i dipendenti, i dirigenti, gli agenti, qualsiasi società del gruppo ed i loro dipendenti da qualsiasi rivendicazione o richiesta, comprese le spese legali, effettuata da terzi e causata o derivante dalla violazione del presente Accordo o dalla violazione di qualsiasi legge o diritto di terzi.

Autonomia delle parti

Hleut ed i propri utenti agiscono in piena autonomia ed indipendenza. Il presente Accordo non fa sorgere tra loro alcun rapporto di collaborazione, associazione o lavoro subordinato.

Hleut offre spazi ad imprenditori al fine di diffondere ed espandere il più possibile la propria attività nello scopo di poter permettere una maggiore fatturazione di vendita mediante il sistema computerizzato e con le modalità di “vendita” all’uopo pensate e create.

Comunicazioni

Salvo quando diversamente specificato, le comunicazioni legali saranno effettuate alla sede legale di               come indicata di seguito e all’indirizzo email che l’utente ha fornito durante il procedimento di registrazione. In alternativa, Hleut potrà inviare una comunicazione all’indirizzo postale che l’utente stesso ha indicato durante il procedimento di registrazione.

Risoluzione delle controversie

In caso di controversia tra l’utente ed Hleut, il nostro obiettivo è fornire strumenti neutrali ed economicamente convenienti per risolvere la controversia in tempi rapidi. Di conseguenza, l’utente ed Hleut accettano che la risoluzione di qualsiasi controversia ai sensi di legge o in via equitativa derivante dal presente Accordo o dai nostri servizi avverrà in conformità con una delle modalità di seguito indicate o in base ad accordi in forma scritta tra l’utente ed Hleut. Prima di ricorrere a tali metodi, consigliamo vivamente l’utente di contattare direttamente il sito per cercare una soluzione visitando la pagina di aiuto “rapporto” clienti . Hleut prenderà in considerazione richieste ragionevoli per risolvere la controversia mediante altre procedure, come la mediazione e l’arbitrato, in alternativa alle vie giudiziarie.

Legge applicabile e Foro competente

 Salvo quando diversamente specificato, il presente Accordo è regolato dalla legge italiana. L’utente accetta che qualsiasi rivendicazione o controversia nei suoi confronti con riferimento al pagamento delle tariffe relative all’utilizzo dei servizi Hleut o risarcimenti a vario titolo, siano di competenza esclusiva del Tribunale di Latina.

Mediazione ed Arbitrato

Tutte le controversie derivanti dal presente Accordo, ove il valore complessivo della controversia sia inferiore a EUR 10.000 (diecimila euro), potranno essere devolute, a scelta delle parti, al tentativo di conciliazione previsto dal Servizio di Mediazione e Conciliazione (anche online) predisposto presso la C.C.I.A.A. di Latina o presso la struttura ministeriale dell’A.N.P.A.R.. Nel caso di mancata conciliazione, la controversia sarà risolta da un arbitro unico, in conformità al Regolamento Arbitrale della Camera Arbitrale di Latina. L’arbitrato avrà luogo presso la sede della Camera Arbitrale di Latina istituita sempre presso la C.C.I.A.A. di Latina.

Consumatori

 Per tutte le controversie con i consumatori resta salva l’applicazione delle norme imperative di legge in materia di competenza giurisdizionale e di legge applicabile.

Ulteriori condizioni

Le regole di seguito indicate sono parte integrante e sostanziale del presente Accordo, anche se precedentemente già accennate qui si specifica che:

  1. il “Venditore” riconosce una percentuale (che sarà pattuita di volta in volta tra le parti) del valore del bene “venduto” ed “assegnato”, al sito Hluet per la gestione dello stesso e per tutta l’attività svolta per la conclusione della “vendita”;
  2. il “Venditore” accetta di ricevere il pagamento del bene venduto solo al momento della consegna del bene oggetto di vendita al corriere assicurato;
  3. il “Venditore” accetta di accollarsi le spese di consegna assicurata;
  4. il “Sito” provvederà alla richiesta di ritiro e consegna del bene da parte di un proprio corriere;
  5. il “Sito” provvederà alla custodia di tutte le quote cedute nonché alla riconsegna dei crediti ad ognuno in caso di mancato raggiungimento della cifra prevista dal venditore per permettere l’assegnazione;
  6. il “Sito” effettuerà gli accrediti al venditore e provvederà al pagamento delle spese di spedizione del bene garantendo ed avendo l’esclusiva gestione dei conti di ogni singola “vendita a quote”;
  7. il “Sito” successivamente alla “vendita” ed eventuale consegna al corriere, effettuerà l’accredito nei confronti del “venditore” del prezzo stabilito, decurtato delle spese di spedizione da subito sostenute e della percentuale prevista ad Hleut come già precedentemente detto al punto sub a).

Es. e considerazione al “venditore”:

Mezzo di valore commerciale 30.000,00€ (trentamila,00 euro).

Il titolare della concessionaria decide di richiedere mediante il nostro sito a 30.000 volte 1 € per il mezzo scelto; raggiunta la quota richiesta, verrà assegnato il bene all’unico proprietario dell’euro che il software individuerà.

Spese di passaggio di proprietà a carico della concessionaria e comprese nel prezzo, lo sconto applicato è riconosciuto ad Hleut.

Il “venditore” non è più costretto a svendere un bene, ma secondo la nostra banale idea di assegnazione/vendita del bene, dovrà semplicemente richiedere più quote di partecipazione ma, alla fine, riuscirà ad incassare quanto effettivamente voluto e valutato, sempre qualora i tagliandi di vendita saranno stati tutti venduti.

Ciascuna di queste regole potrà essere di volta in volta modificata. Le modifiche saranno valide 10 (dieci) giorni dopo la data di pubblicazione. Utilizzando specifici servizi disponibili sul sito, l’utente sarà soggetto alle regole ed ai regolamenti pubblicati applicabili ai servizi dallo stesso utente utilizzati. Tali regole, che possono essere pubblicate di volta in volta, verranno pertanto incorporate nel presente Accordo.

Varie

Qualora una clausola di questo Accordo risulti essere nulla o inefficace, l’eventuale nullità o inefficacia non si estenderà alle restanti clausole contrattuali. Hleut potrà cedere il presente Accordo a sua discrezione in conformità con l’articolo Comunicazioni. I titoli degli articoli dell’Accordo hanno un mero scopo indicativo e in nessun modo limitano o descrivono il significato il contenuto del relativo articolo. Il mancato esercizio di un proprio diritto da parte di Hleut non rappresenta una rinuncia ad agire nei confronti degli utenti o nei confronti dei terzi per la violazione di impegni assunti. Hleut non garantisce di esercitare i propri diritti ed agire per tutte le violazioni del presente Accordo.

Hleut potrà modificare in qualsiasi momento il contenuto dell’Accordo pubblicando la nuova versione sul proprio sito. Salvo quando diversamente specificato, tutti i nuovi termini e condizioni dell’Accordo saranno automaticamente efficaci decorsi 30 (trenta) giorni dalla data di pubblicazione. Inoltre, Hleut avviserà l’utenza attraverso la Bacheca annunci. Qualsiasi deroga al presente Accordo dovrà essere formalizzata attraverso un documento scritto firmato dall’utente e da Hleut. Questo Accordo rappresenta l’intero accordo tra l’utente ed Hleut.

Se non si è concordi con le presenti regole l’utente potrà in ogni momento richiedere la cancellazione del proprio account dal sito.

I seguenti articoli resteranno validi anche dopo l’eventuale conclusione dell’Accordo: Tariffe e servizi (in relazione alle tariffe dovute per i nostri servizi), Manleva, Licenza sui contenuti, Responsabilità, Risarcimento e Risoluzione delle controversie.